Le attività

Il ROR ha promosso diverse attività che rientrano, dalla prospettive più diverse, nel suo ambito di ricerca. Di seguito si possono trovare alcune informazioni accompagnate da una breve descrizione.

  • Patristic Seminar 2016
  • L'8 e il 9 aprile 2016, il ROR ha organizzato presso la Pontificia Università della Santa Croce un Patristic Seminar aperto a studenti di dottorato e junior scholars. Il tema dell'incontro è stato il rapporto dei Padri della Chiesa con la filosofia. Il vasto ambito di indagine è stato esplorato da Mark Edwards (Christ Church, Oxford) che, seguendo il metodo seminariale, ha guidato la quarantina di professori e studenti presenti attraverso l'analisi dei testi di Gregorio di Nissa più significativi per la comprensione del suo uso del termine aristotelico Hypokeimenon, evidenziandone la differenza rispetto a Hypostasis, il cui valore semantico è molto meglio definito. Ciò ha mostrato la libertà del Padre Cappadoce nel ricorso alla terminologia metafisica classica. Il giorno seguente Matyáš Havrda (Academy of Sciences of the Czech Republic, Praga) ha condotto l'uditorio in un percorso attravero il progetto di filosofia cristiana di Clemente di Alessandria. La discussione sul ruolo della filosofia rispetto alla fede ha animato un'interessante dibattito a cui hanno preso parte professori anche di altre università romane. L'incontro ha dato lo spunto per riunire attorno alle domande emerse un gruppo di studiosi che stanno lavorando insieme a una pubblicazione sul tema analizzato.
  • Expert Meeting 2015
  • Il 26 e 27 novembre 2015 si è tenuto presso la Pontificia Università della Santa Croce un Expert Meeting dedicato a "Il paradigma relazionale come interfaccia fra le scienze teologiche, filosofiche e sociali". Si è trattato di un incontro interdisciplinare di esperti provenienti dall'ambito della sociologia relazionale, ispirata all'opera di Pierpaolo Donati (Università di Bologna), e teologi e filosofi sensibili alla necessità di un autentico dialogo delle loro discipline con i dati e la riflessione offerti dalle scienze sociali. In due giorni di intensi lavori si è raggiunta un'interessante convergenza sulla possibilità che il paradigma relazionale offre per superare la frammentazione postmoderna e rispondere alle sfide che la realtà attuale pone al pensiero. Sull'approccio di Donati si possono vedere gli utili video (italiano) e (inglese).